STRAORDINARIO IMMIGRAZIONE

Autorizzata la prima fase

Roma -

Il Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del nostro Ministero ci ha comunicato che è stato firmato il decreto necessario all’autorizzazione del pagamento di tutte le prestazioni di lavoro straordinario per le esigenze delle procedure di regolarizzazione dei lavoratori extracomunitari (sanatoria Colf e Badanti).

La notizia riguarda tutto il personale civile direttamente coinvolto presso le S.U.I. delle Prefetture-UTG e presso gli Uffici Immigrazione delle Questure, ripartito su base provinciale, per un totale di 1.200 unità, come da protocollo d’intesa stipulato con tutte le OO.SS. in data 22 dicembre 2009.

Nel nuovo anno, ovviamente, dopo le consuete formalità di registrazione presso la Corte dei Conti, seguiranno le procedure di autorizzazione al pagamento.

 

In occasione di questa favorevole notizia, riteniamo opportuno richiamare l’attenzione del nostro Ministero dell'Interno all'impegno di concedere la proroga a tutti i lavoratori interinali e quelli a tempo determinato, i quali con competenza professionale hanno affrontato uno “stato d’emergenza” degli Uffici Immigrazione.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati